Coronavirus e telelavoro: una opportunità per i criminali informatici.

Press

March 13, 2020

Da malattia lontana, propria dei soli paesi orientali ed oggetto di attenzione principalmente da parte della comunità scientifica, il nuovo Coronavirus COVID-19 è diventato una triste realtà anche in Svizzera. Le ultime statistiche rilasciate dall’Ufficio Federale della Sanità Pubblica (UFSP) sono molto chiare: all’11 marzo, 645 persone sono risultate positive al test e 4 persone sono decedute - tra cui 1 di queste proprio nel Cantone Ticino -, dimostrando mai come prima la concretezza di tale minaccia per la salute pubblica.

Leggi l'articolo

Scarica l'articolo in PDF